Kathy Bates

Kathy Bates
Cognome Bates
Nome Kathy
Nome Anagrafe Doyle-Bates, Kathleen
Data di Nascita 28/06/1948
Luogo di nascita Memphis, Tennessee, U.S.A.
Segno Zodiacale Cancro

Kathy Bates nasce a Memphis il 28 giugno del 1948 ed è figlia di un ingegnere meccanico e di una casalinga.

Dopo aver conseguito il diploma si iscrive ai corsi di recitazione della Southern Methodist University.

Tra le mura della facoltà viene notata da un agente teatrale che le propone di partecipare ad alcuni spettacoli.

Negli anni successivi si dedica al teatro ma, nonostante il talento e le ottima capacità interpretative, viene spesso messa in secono piano a causa della suo aspetto fisico che non corrisponde agli standard.

Nonostante le avversità, nel 1971, il regista Milos Forman le affida una piccola parte in “Taking Off”.

Da questo momento la Bates continua a sostenere provini e ottenere ruoli secondari in numerosi film e in alcune fiction televisive.

All’inizio degli anni Novanta finalmente la ruota della fortuna gira dalla sua parte, le viene infatti affidato il ruolo di Annie Wilkes, la psicopatica protagonista di “Misery non deve morire” (1991).

In questo periodo la sua carriera artistica decolla e la Bates è destinata a lavorare con i migliori registi e attori della scena di Hollywood.

Tra le pellicole più importanti in ha recitato ricordiamo “Pomodori verdi fritti alla fermata del treno” (1991), “Ombre e nebbia” di Woody Allen, “La vedova americana” con Marcello Mastroianni e “A proposito di Schmidt”.

Recentemente l’abbiamo vista sul grande schermo nella pellicola romantica “P.S. I love you” (2008).
 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine