David Strathairn

David Strathairn
Cognome Strathairn
Nome David
Nome Anagrafe Strathairn, David Russell
Data di Nascita 26/01/1949
Luogo di nascita San Francisco, California, U.S.A.
Segno Zodiacale Acquario

David Strathairn nasce da una famiglia hawaiiana-scozzese in California, a San Francisco, il 26 gennaio 1949.
Inizia ad interessarsi al teatro sin da giovane, dopo il diploma conseguito presso il Williams College, inizia a collaborare in svariati progetti con il suo amico John Sayles, un regista e sceneggiatore.

In seguito si trasferisce in Florida per frequentare il Ringling Brothers Clown College, una scuola circense che lo porta a lavorare per alcuni mesi come clown in un circo.

Successivamente si sposta a New York, qui continua a lavorare a lungo al fianco di John Sayles, per lui appare nel film “Return of the Secaucus 7” (1980), che non è mai stato distribuito in Italia.

Mentre continua a partecipare ai progetti cinematografici dell’amico, tra cui “Fratello di un altro pianeta”, “Otto uomini fuori” e “Limbo”, inizia anche a recitare in alcuni serial e fiction per la televisione.

In seguito David viene cercato anche da altri registi, lo vediamo nella commedia “Un incurabile romantico”, in “Silkwood” in cui affianca Cher e Meryl Streep e in “A distanza ravvicinata” di James Foley.

La sua carriera cinematografica prosegue e continua a collaborare con numerosi registi, tuttavia il successo meritato tarda ad arrivare. Stephen Gyllenhall lo vuole in “Lonatano da Isaiah” e in “Una donna pericolosa”.

Nel 1994 Curtis Hanson lo dirige in “The river-il fiume della paura” in cui recita ancora una volta accanto a Meryl Streep, successivamente lo vediamo recitare in “L’ultima eclissi”, pellicola tratta dal romanzo "Dolores Claiborne" di Stephen King.
Tra i film a cui ha partecipato negli ani ricordiamo anche “A casa per le vacanze” diretto da Jodie Foster, “L.A Confidential” e “La mappa del mondo”.

Nel 2005 David Strathairn ottiene un grande successo da parte del pubblico e dalla critica per la notevole interpretazione del giornalista Edward Murrow nella pellicola “Good night and good luck” diretta da George Clooney.

Grazie a questo ruolo ottiene la Coppa Volpi al Festival del cinema di Venezia e le nomination all’ Oscar e al Golden Globe.
 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine