Jessica Alba

Jessica Alba
Cognome Alba
Nome Jessica
Nome Anagrafe Jessica Marie Alba
Data di Nascita 28/04/1981
Luogo di nascita Pomona, California, U.S.A.
Segno Zodiacale Toro

Jessica Marie Alba, nasce in California il 28 aprile del 1981, figlia di un pilota dell’aeronautica, sviluppa sin da piccola un profondo desiderio di diventare un’attrice, appoggiata dai genitori studia recitazione, e già in giovanissima età viene accompagnata a fare casting e provini.

Provvidenziale per lei la sua bellezza, e già nel 1993 è protagonista di “Camp Nowhere” a causa dell’abbandono della ragazzina che era stata scelta prima.

La fortuna non ha mai abbandonato la giovane Jessica siamo solo nel 1995 quando viene scelta per interpretare Maya nel telefilm “Flipper”, per due stagioni la Alba presterà l’immagine a questa ragazzina esile e conturbante, psicologicamente turbata e dal passato ombroso.

Il cinema la chiama per una piccola parte in “Mai stata baciata” e qualche comparsata in “Beverly Hills 90210”, ma la svolta arriva nel 2000 con la serie televisiva di James Cameron “Dark Angel”, la diciannovenne Jessica Alba viene avvolta da una tutina in lattice nero ed è subito culto, forse le sue doti recitative non sono eccezionali ma la sua bellezza è disarmante.

Siamo nel 2003 quando la Alba diventa idolo dei teenager con la commedia musicale “Honey”, e firma contratti molto remunerativi per fare da sponsor a marche fra le quali spunta la L’Oreal.

Arriviamo così nel 2005 quando Jessica viene chiamata da Robert Rodriguez e Frank Miller per interpretare il ruolo di Nancy Callahan nello splendido “Sin City”, omaggio cinematografico al noto fumetto dello stesso Miller.

Qui Jessica Alba entra in un cast d’eccezione, che annovera fra i tanti nomi quali Bruce Willis (che proprio con Jessic Alba interpreta uno degli episodi della saga), Clive Owen, Elija Wood, Benicio Del Toro, Michey Rourke e Micheal Madsen, e le bellezze femminili sono tutte all’altezza della Alba con la splendida e cattiva Rosario Dawson, la civetta Brittany Murphy e un’inattesa Alexis Bledel.

Ad un film dal successo dichiarato già divenuto cult Jessica Alba segue con le due puntate di un altro fumetto, la troviamo nei panni della donna invisibile ne “I fantastici 4” e “i fantastici 4 e Silver Surfer”, per questa interpretazione la Alba si è vista mettere in nomination ai Razzie Awards come peggior attrice protagonista.

A questo film segue “Trappola in fondo al mare”, ma l’attrice non è incisiva, nel mentre però continuano ad indicarla come una delle donne più sexy del pianeta, e lei indignata decide di rifiutare ruoli troppo sexy per dimostrare di essere anche una brava attrice.

Non c’è che da augurarle buona fortuna, anche perché per un po’ rimarrà in disparte dai riflettori di Hollywood, dato che nel dicembre del 2007 ha annunciato di essere in dolce attesa e di volersi concedere un periodo di pausa.

 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine