Christian De Sica

Christian De Sica
Cognome De Sica
Nome Christian
Nome Anagrafe
Data di Nascita 05/01/1951
Luogo di nascita Roma, Italia
Segno Zodiacale Capricorno

Nasce a Roma, il 5 Gennaio 1951, figlio del grande Vittorio De Sica, si pone al grande pubblico come attore comico.

Finita la maturità classica, decide di iscriversi alla facoltà di Lettere alla Sapienza di Roma. Facoltà che abbandonerà poco dopo per dedicarsi completamente alla carriera artistica. Il suo esordio in televisione non lo vede impegnato come attore ma come cantante: nel 1973 partecipa al Festival di Sanremo.

I risultati non furono quelli sperati e si dedicò completamente alla carriera di attore. Muove i primi passi nel cinema con il sostegno del padre che lo fa collaborare con i grandi maestri: nel 1971 lavora a Blaise Pascal di Roberto Rossellini, con il padre in Una breve vacanza, e con la regia di Pupi Avati, recita al fianco di Gigi Proietti in Bordella.

Il primo riconoscimento ufficiale per la sua carriera di attore arriva nel 1976 vincendo il David di Donatello per il film Giovannino di Paolo Nuzzi nella categoria “Rivelazione dell’anno”.

Per tutto il decennio degli anni ’80, De Sica sarà impegnto in ruoli comici in svariate commedie all’italiana come Borotalco del 1982, al fianco di Carlo Verdone e Viuuulentemente mia di Carlo Vanzina. De Sica è il creatore, insieme a Massimo Boldi e Carlo Vanzina, di quel filone cinematografico chiamato “Cinema – panettone”: dal 1983, anno in cui esce il primo “Vacanze di Natale, il trio non perde occasione di fare il tutto esaurito con i film proposti nel periodo natalizio.

Nasce così il duo Boldi - De Sica, sodalizio artistico che lì vede compagni in numerose pellicole.
Nel 2000 viene assegnato alla coppia un David Speciale per la “puntualità nel presentare pellicole di successo ogni Natale”.

La coppia si separa nel 2005 e i due artisti continuano tutt’ora separatamente la loro carriera. De Sica non disdegna certo il piccolo schermo: lo vediamo impegnato, tra il 2002 e il 2004, nelle mini serie televisive “Attento a quei tre” e “Lo zio d’america”.

 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine