Amos Gitai

Amos Gitai
Cognome Gitai
Nome Amos
Nome Anagrafe Amos Weinraub
Data di Nascita 11/10/1950
Luogo di nascita Haifa, Israele
Segno Zodiacale Bilancia

Amos Gitai nasce ad Haifa in Israele, l’11 Ottobre 1950. Comincia a studiare architettura presso l’Israel Institute of Thecnology in Israele; successivamente completerà gli studi negli Stati Uniti, precisamente in California.

La sua passione per la regia lo porterà a girare documentari per tutto il mondo, attività che continuerà soprattutto dopo la laurea.
Il suo primo lavoro risale al 1974: si intitola “Ashare”. Inizia così un intensa produzione che lo vedrà autore di ben 24 produzioni al 1974 al 1994.

Film – documentari come: “Political Myths” del 1977, “Brand new day” del 1987, la Trilogia di Wadi, iniziata nel 1978 con il film: “Wadi Rushima”, proseguita nel 1981 con “Wadi” e terminata nel 1991 con il film “Wadi 1981 – 1991”, sono destinati a rimanere capolavori della cinematografia mondiale.

Gli anni ’90 sono caratterizzati da un’altra trilogia di film sul nazismo: escono nel 1994 i film: “The Neo Fascist Trilogy I. Nella vallata della Wupper”, “The Neo Fascist Trilogy II.
In the name of the Duce”, “The Neo Fascist Trilogy III. Queen Mary”.

Nel 2002 partecipa al film “11 settembre 2001”, film realizzato in ricordo della strage avvenuta a New York nel 2001.
Nel 2002 esce il film “Kippur”, film riguardante la guerra del Kippur del 1973, alla quale Amos partecipò operando nel gruppo di Pronto Soccorso. Sarà l’Italia a omaggiarlo, nello stesso anno, con il Premio Rossellini.

Nel 2005 esce “Free zone”, film cn Natalie Portman che permette a Amos di trionfare al Festival di Cannes. Nel 2007 partecipa al film “Chacun son cinema”, film a episodi realizzato per festeggiare i 60 anni del Festival di Cannes.

Il suo ultimo lavoro è stato presentato fuori concorso al Festival di Venezia nel 2007. Il titolo del film è “Disengagement”.
 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine