Jean Reno

Jean Reno
Cognome Reno
Nome Jean
Nome Anagrafe Moreno, Juan
Data di Nascita 30/07/1948
Luogo di nascita Casablanca, Marocco
Segno Zodiacale Leone

Jean Reno è nato a Casablanca il 30 luglio 1948, il suo vero nome è Don Juan Moreno y Herrera Jiménez, ha nazionalità francese, ma suoi natali sono in Nordafrica dove i suoi genitori ,spagnoli, vi si trasferirono per sfuggire al franchismo, si trasferì in Francia con la famiglia all' età di 17 anni.

Ha avuto un' educazione di stampo fortemente cattolico, ed è rimasto orfano di madre durante l'adolescenza.

Nel 1969, dopo aver svolto il servizio militare, decise di spostarsi a Parigi per studiare recitazione all'Accademia d'Arte Drammatica, intraprese così la strada del teatro con buoni risultati. Inizò la carriera cinematografica recitando piccoli ruoli, spesso interpretando la parte dei personaggi "cattivi", grazie anche alla sua imponente mole e ai lineamenti duri.

La svolta arrivò quando Luc Besson lo scelse per lavorare nei suoi film, il successo iniziò a crescere gradualmente con "Le grand bleu" (1988), "Nikita" (1990) e soprattutto "Lèon" (1994) nel quale, affiancato da una giovanissima Natalie Portman e da uno straordinario Gary Oldman, diede un' eccellente prova di recitazione e ottenne un grande consenso sia dal pubblico che dalla critica.

In seguito al successo internazionale di "Lèon", Reno, venne richiesto per alune pellicole statunitensi tra cui la commedia "French Kiss" (1995) con Meg Ryan, l'action movie "Mission: Impossible" (1996) con Tom Cruise, "Ronin" (1998) con Robert De Niro, e "Godzilla" (1998).

Contemporaneamente alle produzioni americane Jean Reno, continuò a partecipare alla realizzazione di pellicole francesi ed europee come ad esempio "I visitatori" (1993), il cupo thriller "I fiumi di porpora" (2000), "Wasabi" (2001), diretto da Hubert Fiorentini e scritto e prodotto da Luc Besson, e "L'impero dei lupi" (2005).

Ha partecipato inoltre al film "La tigre e la neve" (2005) di e con Roberto Benigni. Nel 2006 ha recitato ancora in produzioni statunitensi, è comparso nel remake "La pantera rosa" e ha interpretato il ruolo del capitano Buzu Fache nel chiaccherato "Il codice Da Vinci" di Ron Howard, adattamento cinematografico del famoso romanzo omonimo.


 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine