Jean-Claude Van Damme

Jean-Claude Van Damme
Cognome Van Damme
Nome Jean-Claude
Nome Anagrafe Jean-Claude Camille Franšois Van Varenberg
Data di Nascita 18/10/1960
Luogo di nascita Sint-Agatha Berchem, Flanders, Belgio
Segno Zodiacale Bilancia

Jean-Claude Van-Damme (il cui vero nome Ŕ Jean-Claude Camille Franšois Van Varenberg) nasce in Belgio, a Bruxelles, il 18 ottobre 1960.

Ha iniziato a studiare arti marziali da giovanissimo e, si Ŕ fatto notare presto per il suo talento sportivo vincendo numerose gare e ottenendo il titolo di vice campione mondiale di karate.

Nel 1981 ottiene il suo primo ingaggio cinematografico con il film francese "Rue barbare", la pellicola non ottiene un particolare successo, ma Van Damme fa tesoro dell' esperienza e decide di trasferirsi a Los Angeles insieme ad un amico per cercar fortuna e successo nel mondo del cinema.

Dopo aver svolto svariati lavori per mantenersi e dopo aver ottenuto piccoli ruoli e comparsate in modesti film, viene notato dal produttore Menahem Golan che gli offre un contratto per ottenere una parte in "Karate tiger No retreat, no surrender" (1985) e "Blood sport" (1988).

Da qui partecipa ad una serie di film di arti marziali come "Kick boxer l'ultimo guerriero"(1989), "Cyborg" (1989),"Full contact"(1990) e "Double impact-la vendetta finale" (1991), le cui coreografie di arti marziali sono composte da lui stesso.
Nel 1990 prova l'esperienza del genere"carcerario", non ottenendo per˛ successo, con "Colpi proibiti" di Deran Sarafian.

Sempre nel 1990 viene richiesto per uno spot pubblicitario della durata di ben 14 minuti per Gianni Versace Jeans, tagliato poi in altri spot di piccola durata.

Lo stesso anno recita in uno dei suoi film pi¨ famosi: "Lionheart, scommessa vincente", dove viene ripresa la storia di "L'eroe della strada" di Walter Hill con Charles Bronson.

Nel 1992, sotto la regia del tedesco Roland Emmerich appare nel film "Universal soldier" ed ottiene un grande successo.

Nel 1993 il regista John Woo lo scrittura per il proprio debutto statunitense: "Senza Tregua", con questo successo, altri famosi registi asiatici, negli anni seguenti, scelgono di debuttatare in America con film interpretati da Van Damme, ma non ottengono per˛ la fama sperata, tra questi registi vi sono Tsui Hark con il film "Double Team - gioco di squadra" (1997) e "Hong Kong colpo su colpo" (1998), e Ringo Lam con le pellicole "The Replicant" (2001) e "In Hell" (2003). Attualmente Van Damme, si Ŕ dedica solo ad alcuni film modesti destinati al circuito home video.


 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine