Jamie Lee Curtis

Jamie Lee Curtis
Cognome Curtis
Nome Jamie Lee
Nome Anagrafe
Data di Nascita 22/11/1958
Luogo di nascita Los Angeles, California, U.S.A.
Segno Zodiacale Scorpione

Jamie Lee Curtis è un’attrice statunitense, figlia del famosissimo Tony Curtis e dell’attrice Janet Leigh.

Ha la strada sicuramente spianata, ma non ha mai amato esagerare, tanto che la sua filmografia è molto ridotta, e sono diversi anni che parla di ritirarsi definitivamente dalle scene.

La sua carriera è cominciata con le serie televisive all’età di 18 anni, ha partecipato al poco noto “Operation Petticoat”, ma anche in telefilm di esportazione internazionale come “Love Boat” o “Charlie’s angels” o “Il tenente Colombo”.

Forse per la sua fisicità prorompente e atletica, forse per il suo viso androgino eppure bellissimo ma capace di generare inquietudine, fatto sta che la Curtis venne scelta più e più volte per interpretare ruoli in film horror, genere che l’ha consacrata al successo ma che lai non ha mai amato particolarmente.del 1978 è la storica pellicola “Halloween” un vero è proprio film cult per gli amanti del genere, e del 1980 il famosissimo “Non entrate in quella casa” di Paul Lynch.

Jamie Lee Curtis sembra destinata ai ruoli spaventosi, ma arriva la svolta nel 1990 l’attrice è matura per un ruolo drammatico e da protagonista in “Blue Stell” della regista Kathryn Bigelow, e la Curtis offre un’interpretazione magistrale, ma neanche il genere thriller sembra essere quello adatto per la Curtis.

La svolta inaspettata arriva con la famosissima commedia “Un pesce di nome Wanda”, in cui l’attrice da dimostrazione di grande personalità, ironia e sex appeal, tanto che nel 1983 è affianco a Dan Aykroyd e Eddie Murphy nel divertentissimo “una poltrona per due”, ormai un classico.

Le sue doti di attrice brillante e contemporaneamente sensuale, vengono riconfermate in “True Lies” di James Cameron; qui la Curtis affianca Arnold Schwarzenegger in un vorticoso film d’azione, che regalerà alla cinematografia uno degli streap teese più celebri (della Curtis appunto).

Dopo gli anni ottanta Jamie Lee Curtis si è dedicata più alla famiglia e alle attività filantropiche più che al cinema, infatti dei film da lei interpretati citiamo il film del 1998 “Halloween- 20 anni dopo” proseguo del suo primo film cult, il film del 1992 “Amore per sempre” con Mel Gibson e un giovanissimo Elija Wood, “Il sarto di Panama” con Pierce Brosnan e un piccolissimo Daniel Radcliffe (Harry Potter) nel 2001, e per finire la commedia del 2003 “Quel pazzo venerdì” che ha avuto un buon successo nella stagione cinematografica.

 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine