Heath Ledger

Heath Ledger
Cognome Ledger
Nome Heath
Nome Anagrafe Heath Andrew Ledger
Data di Nascita 04/04/1979
Luogo di nascita Perth, Western Australia, Australia
Segno Zodiacale Ariete

Il recentemente scomparso Heath Ledger, il cui nome completo è Heathcliff Andrew Ledger, è nato a Perth, in Australia, il 4 aprile del 1979.

Mentre studia presso la Guildford Grammar School sviluppa un particolare interesse per la recitazione, inizia a frequentare acluni corsi tenuti in un teatro locale e successivamente si aggrega alla Globe Shakespeare Company.

Contemporaneamente alla passione per le arti drammatiche si dedica con grande impegno anche a diverse attività sportive, tra cui in particolare l’hockey.

In un secondo tempo comprende che la sua vocazione più forte è quella per il teatro e il cinema, decide quindi di traslocare a Sydney in cerca di fortuna e porta con sé l’amico Trevor.

Inizialmente, dopo aver svolto alcuni provini, riesce a sbarcare il lunario facendo la comparsa in alcuni telefilm.

Successivamente riesce ad ottenere una piccola parte nel serial televisivo americano “Roar” (1997), che gli da la possibilità di venir notato anche negli Stati Uniti.

Un paio di anni più tardi viene selezionato per diventare protagonista, accanto a Julia Stiles, della commedia romantica “10 cose che odio di te”.

Con questa pellicola ottiene un successo quasi immediato e si aggiudica molte richieste provenienti da Hollywood.

Nei periodi successivi partecipa a pellicole che si rivelano essere sempre dei successi e che gli fanno acquistare sempre più notorietà.

Nel 2000 lo vediamo recitare in “Il patriota” di Mel Gibson, seguito dalla partecipazione in veste da protagonista a “Il destino di un cavaliere” (2001) e “Le quattro piume” (2002), film in costume che viene ampiamente apprezzato dal pubblico e dalla critica.

Nel 2005 ottiene il ruolo principale, insieme a Jack Gyllenhaal, per “I segreti di Brokeback Mountian”.
Il film narra la vicenda sentimentale di due cowboys omosessuali costretti a fare i conti con la realtà ostile del Wyoming degli anni ’60.

La pellicola riscuote un enorme successo sia da parte della critica lanciando il nome dei Ledger nel firmamento delle star di Hollywood. Una delle sue ultime interpretazioni è stata quella di Bob Dylan nell’ottima pellicola “Io non sono qui” di Todd Haynes.

Il 22 gennaio del 2008, i telegiornali di tutto il mondo danno la triste notizia della sua inaspettata morte, avvenuta per cause ancora da accertare.
 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine