Giorgio Pasotti

Giorgio Pasotti
Cognome Pasotti
Nome Giorgio
Nome Anagrafe
Data di Nascita 22/06/1973
Luogo di nascita Bergamo, Italia
Segno Zodiacale Cancro

Giorgio Pasotti nasce a Bergamo il 22 giugno del 1973.
Sin da giovanissimo la sua prima passione sono le arti marziali come il karate, il wush e kobudo alle quali viene iniziato dal padre che è un maestro di queste discipline.

Nel 1986 diventa la più giovane cintura nera italiana di karate, qualche anno più tardi, dopo aver proseguito la strada delle arti marziali con costanza, decide di trasferirsi in Cina per perfezionare le tecniche e per raggiungere obiettivi sportivi sempre più ambiziosi.

Qui, nell’ottobre del 1993, la casa di produzione cinematografica di Hong Kong Milestone Production LTD, lo sceglie per farlo diventare il protagonista di “Treasure Hunt”, in cui interpreta un giovane americano che diviene monaco del tempio Shaolin e, successivamente, viene chiamato per la pellicola “The Drunken Master 3” diretta da Liu Chia Liang.

Qualche tempo dopo, al ritorno in Italia, continua ad interessarsi alla recitazione. Nel 1998 fa il suo debutto nel cinema italiano con con “Piccoli maestri” di Daniene Lucchetti, successivamente Gabriele Muccino lo rende protagonista del film “Ecco fatto”.
Questo regista lo sceglie anche in seguito per le pellicole “Come te nessuno mai” (1999) e “L’ultimo bacio” (2001).

Lo stesso anno appare nel videoclip musicale “Luce” della cantante Elisa che diventa la sua compagna.

Dal 2002 diventa molto più noto al pubblico italiano grazie alla fiction “Distretto di Polizia” in cui, per due stagioni, gli viene assegnato il ruolo dell’Ispettore Paolo Libero, personaggio che viene assassinato nella quarta stagione.

Al cinema ha raccolto molti applausi da parte del pubblico e della critica grazie a “Volevo solo dormirle addosso” (2004) diretto da Eugenio Cappuccio e “Le rose del deserto” (2006) di Mario Monicelli, in cui interpreta un tenente che durante la Campagna d’Africa in Libia, nel 1940, si ritrova in una sezione sanitaria militare accampata in un'oasi sperduta nel deserto.

Dal 2004 Pasotti si lega sentimentalmente all’attrice Nicoletta Romanoff da cui però si separa all’inizio del 2008.

Nel 2007 è stato protagonista insieme a Stefania Rocca della commedia sentimentale “Voce del verbo amore” diretta da Andrea Manni.

Nel 2009 torna in tv con tre fiction televisive: "David Copperfield", "La scelta di Laura" e "Due mamme di troppo".
 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine