Dustin Hoffman

Dustin Hoffman
Cognome Hoffman
Nome Dustin
Nome Anagrafe Dustin Lee Hoffman
Data di Nascita 08/08/1937
Luogo di nascita Los Angeles, California, U.S.A.
Segno Zodiacale Leone

DUSTIN HOFFMAN è nato a Los Angeles l’8 agosto 1937. Fin da bambino comincia a vivere nell’ambiente cinematografico: il padre infatti è un tecnico degli Studios di Hollywood e Dustin lo segue spesso nel suo lavoro.

Osservando gli attori sui set, Dustin Hoffman capisce qual è la sua vera vocazione nella vita e decide di trasferirsi a New York dove frequenterà la storia scuola Actor’s Studios.

Comincia a muovere i primi passi nel mondo del teatro vincendo, due anni dopo la fine della scuola, il premio come miglior attore per lo spettacolo teatrale “Il viaggio del quinto cavallo”.

Il 1967 è l’anno cruciale per la sua carriera: debutta sul piccolo schermo con una comparsa nel film The tiger makes out, nell’ambito teatrale ottiene una parte nella commedia Eh!.

Questo spettacolo si rivela fondamentale per la sua carriera perché tra il pubblico di Eh! Vi è Mike Nicholson, regista ricco di talento che lo scrittura per quella pellicola che sarà destinata a diventare un capolavoro della cinematografia mondiale: Il Laureato del 1967, dove interpreta uno studente appena laureato alle prese con l’amore e con la vita; ai quei tempi Dustin aveva trenta anni e riuscì comunque magnificamente nel ruolo del giovane studente.

Il film ebbe un successo strepitoso: Dustin ricevette una nomination all’Oscar come miglior attore.
Da quel momento in poi la sua carriera è lastricata di successi: i suoi film sono pietre miliari della storia del cinema.

Successo meritato grazie alla straordinaria bravura di Dustin Hoffman nella creazione dei personaggi. Un’altra nomination all’Oscar la ottiene nel 1969 in Un uomo da marciapiede dove interpreta il ruolo di uno zoppo malato di tisi.

La sua carriera continua tra innumerevoli nomination agli Oscar e il sogno viene coronato nel 1980, dove Dustin vince la statuetta d’oro per la magistrale interpretazione del padre disoccupato in Kramer contro Kramer.

Il secondo Oscar arriva nel 1989 per l’indimenticabile Rain man, ruolo che gli fa vincere anche il Premio David di Donatello. Nel 1996 Venezia ha voluto rendere omaggio a questo grande attore assegnandogli il Leone D’Oro alla carriera.

 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine