Cuba Gooding Jr.

Cuba Gooding Jr.
Cognome Gooding Jr.
Nome Cuba
Nome Anagrafe
Data di Nascita 02/01/1968
Luogo di nascita The Bronx, New York, U.S.A.
Segno Zodiacale Capricorno

Cuba Gooding Jr nasce a New York, nel quartiere del Bronx, il 2 gennaio 1968. E’ figlio di una delle coriste degli Sweethearts e di un cantante soul e R&B.
Il padre abbandona la famiglia quando Cuba è ancora molto giovane e la madre pensa a crescerlo da sola.

Il periodo dell’adolescenza non è facile e il ragazzo cambia ben quattro diversi istituti.
Negli anni del liceo conosce Sara Kapfer , che diventerà la sua compagna per tutti gli anni a venire e la madre dei suoi figli.

Durante questo periodo si appassiona alle arti marziali ma anche di teatro, decide infatti di seguire alcuni corsi di recitazione.

Intorno al 1984 compare come ballerino di breakedance durante lo spettacolo di apertura ufficiale delle Olimpiadi di Los Angeles, da quel momento tenta la carriera nel mondo dello spettacolo.

Partecipa a numerosi provini, compare in alcuni spot pubblicitari e in diversi telefilm tra cui “McGyver”.

Nel 1988 partecipa a “Il principe cerca moglie” con Eddie Murphy, è la prima volta che compare in un film, anche se con un ruolo marginale.

Successivamente grazie al drammatico “Boyz n the Hood” (1991), in cui ottiene una parte più importante, riesce a farsi notare e ad acquistare un po’ di popolarità. Nel 1992 viene incluso nel cast di “Codice d’onore” con Demi Moore e Tom Cruise, successivamente lo vediamo anche in “Blown Away-Follia esplosiva” (1994) e in “Virus Letale” (1995), una pellicola drammatica in cui Cuba recita accanto ad attori del calibro di Dustin Hoffman, Morgan Freeman e Kevin Spacey.

Un anno più tardi Cameron Crowe lo sceglie per affiancare Tom Cruise in “Jerry Maguire”, in cui interpreta un campione di football piuttosto arrogante. Grazie a questa pellicola Cuba vince un’ambita statuetta Oscar com miglior attore non protagonista e il successo cresce.

Nel 1998 lo vediamo accanto a Robin Williams nel fantasy “Al di là dei sogni” di Vincent Ward.

Qualche anno più tardi appare in altre pellicole di successo come “Pearl Harbor” (2001) in cui interpreta Doris Miller, il demenziale e divertentissimo “Rat Race” (2001) in cui veste i panni di uno sventurato arbitro di football e il thriller “Shadowboxer” (2005).

Nel 2007 è il protagonista della commedia per famiglie “Il campeggio dei papà”.
 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine