Colin James Farrell

Colin Farrell
Cognome Farrell
Nome Colin James
Nome Anagrafe Colin James Farrell
Data di Nascita 31/05/1976
Luogo di nascita Castleknock, Dublin, Irlanda
Segno Zodiacale Gemelli

Colin James Farrell nasce a Castelknok, Irlanda, il 31 maggio 1976. Da bambino, sotto forti insistenze della madre, viene iscritto ad una scuola di danza insieme a uno dei fratelli.

Dopo qualche tempo scopre la passione per la recitazione e decide così di studiare teatro presso la Gaiety School of Drama di Dublino.

Terminati gli studi si lancia in diversi provini, ottiene così alcune piccole parti in serial per la tv britannica come “Ballykissangel” (1998) e “Falling for a dancer” (1998).

Un anno dopo debutta sul grande schermo con la pellicola drammatica “Zona di guerra” che segna l’esordio alla regia di Tim Roth.
Grazie a questo lungometraggio, presentato a molti festival cinematografici, il suo volto inizia a guadagnare un po’ di notorietà.

Successivamente lo vediamo accanto a Kevin Spacey in “Un perfetto criminale” (2000) e in “Tigerland” (2000) di Joel Schumacher, per questo film ottiene il ruolo di Roland Bozz, uno dei principali personaggi, e il successo inizia a decollare.

Un anno dopo ricopre ancora un ruolo da protagonista con il western “Gli ultimi fuorilegge” (2001) in cui interpreta Jesse James.

Da qui in avanti viene sempre più richiesto dai registi di Hollywood, il suo viso e il suo nome appaiono su numerose riviste e il numero dei suoi fan cresce sempre di più.
In questo periodo porta all’altare la collega Amelia Warner, ma il matrimonio si rivela un fallimento e i due divorziano dopo pochi mesi.

Nel 2002 viene richiesto per film di successo come “Sotto corte marziale” in cui affianca Bruce Willis, l’adrenalinico “In linea con l’assassino” e nel fantascientifico “Minority Report” di Steven Spielberg in cui interpreta l'ispettore federale Danny Witwer.

Successivamente lo vediamo in uno dei ruoli da antagonista in “Daredavil” (2003), pellicola ispirata dall’omonimo fumetto della Marvel e appare come protagonista del drammatico “Una casa alla fine del mondo” di Michael Mayer.

Nel 2004 viene ingaggiato per impersonare Alessandro Magno nell’ambiziosa pellicola storica “Alexander” di Oliver Stone, in cui recitano anche Angelina Jolie e Jared Leto.

Due anni più tardi lo vediamo come co-protagonista della trasposizione cinematografica di “Miami Vice”, famosa serie tv poliziesca degli anni ’80.

Lo vedremo presto al cinema con altre pellicole che sono in fase di post-produzione, tra i prossimi titoli in uscita che lo vedono protagonista ricordiamo “In Bruges-la coscienza dell’assassino” e “Pride & Glory”.
 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine