Bruce Willis

Bruce Willis
Cognome Willis
Nome Bruce
Nome Anagrafe Willis, Walter Bruce
Data di Nascita 19/03/1955
Luogo di nascita Idar-Oberstein, Germania Occidentale
Segno Zodiacale Pesci

Walter Bruce Willis, figlio di un meccanico e di una casalinga, nasce in una base militare della Germania occidentale a Idar-Oberstein, il 19 marzo 1955, ma cresce a Penn Sgrove nel New Jersey.

Attore e produttore cinematografico statunitense. Comincia a recitare per guarire dalla balbuzie, stanco del suo odioso soprannome "Buck Buck".

Studia con Stella Adler e per tre anni lavora nei teatri di New York, e riesce a ottenere qualche piccola parte: come comparsa in "Delitti Inutili" (1980) di Brian G. Hutton, da considerarsi il suo debutto nel cinema.

Segue Il verdetto del 1982 di Sidney Lumet e, dopo altre comparsate in alcuni telefilm come "Miami Vice" e "Ai confini della realtà", sostituisce Ed Harris nello spettacolo off-Broadway di Sam Shepard Fool For Love (1984) che lo lancia a Los Angeles.

Robert Butler che lo dirige nel telefilm Moonlighting con Cybill Shepherd.
Il serial gli porta Golden Globe ed Emmy per l'interpretazione di un detective leggermente sopra le righe.

Con Blake Edwards gira Appuntamento al buio (1987) e Intrigo a Hollywood (1988). Solo dopo questi film viene scelto per il ruolo di John McClane nella serie Die Hard (1988 – 2007) che lo vedono protagonista indiscusso.

Una nomination ai Golden Globe come miglior attore non protagonista per Vietnam – Verità da ricercare (1989) di Norman Jewison. Diretto da Brian De Palma recita ne Il falò delle vanità (1990).

Torna agli action-movie con Tony Scott ne L'ultimo boy scout (1991), e infine saggia la satira hollywoodiana di Robert Zemeckis in "La morte ti fa bella", del 1992.
Grandioso con Quentin Tarantino in Pulp Fiction e Four Rooms. Protagonista bravissimo ne L'esercito delle 12 scimmie (1995).

Luc Besson lo sceglie come eroe del "Il quinto elemento" (1997), ma poi torna agli action-movie, come Attacco al potere (1998) di Edward Zwick.

Accetta il ruolo del fantasma ne Il Sesto Senso (1999) di M. Night Shyamalan. Certamente uno dei ruoli più intensi della sua carriera.
Bruce Willis è perfetto nella parte di un affermato psichiatra infantile, in un momento di vita difficile, che stringe amicizia con un bambino che vede fantasmi.
Shyamalan fa il bis con Unbreakable – Il predestinato (2000).

 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine