Bill Pullman

Bill Pullman
Cognome Pullman
Nome Bill
Nome Anagrafe
Data di Nascita 17/12/1953
Luogo di nascita Hornell, New York, U.S.A.
Segno Zodiacale Sagittario

Bill Pullman nasce a Hornell, New York il 17 dicembre 1953 da un’infermiera di origini olandesi e da un fisico con radici inglesi.
Dopo il diploma decide di proseguire gli studi orientandosi sull’architettura, si iscrive quindi ad un college di impronta tecnica.

Poco tempo dopo, grazie a una serie di casualità, gli viene consigliato di intraprendere la carriera teatrale.
Consegue quindi la laurea in teatro presso l'Università di Stato di New York a Oneonta, seguita da una specializzazione in regia ottenuta all’Università di Stato del Massachussets a Amherst.

Successivamente si aggrega ad una compagnia teatrale che lo porta a lavorare in Sud Dakota e in Montana.
Dopo questa esperienza torna a New York e continua ad operare in campo teatrale, entra a far parte della compagnia del Folger Theater, poco tempo dopo collabora con il Los Angeles Theather.

Nel 1986, Bill Pullman, debutta anche come attore cinematografico in “Per favore ammazzate mia moglie”, un anno più tardi viene diretto da Mel Brooks nella pellicola demenziale “Balle spaziali”.

In seguito viene chiamato per interpretare diversi film tra cui “Il serpente e l’arcobaleno” (1988), “Liebestraum” (1991), il cult movie dell’era grunge “The Singles” (1992) e il romantico “Sommersby” (1993).

Nel 1995 viene diretto da John Dahl (un suo ex allievo di un seminario tenuto in Montana) in “Un amore tutto suo”, un anno più tardi viene scelto da David Lynch per il torbido “Strade perdute”.

Nello stesso periodo viene chiamato per far parte del cast del catastrofico “Indipendence day” nel quale interpreta il ruolo del presidente degli Stati Uniti d’America. Dopo questo successo commerciale partecipa a “Crimini invisibili” (1997) di Wim Wenders e ad altre numerose pellicole di vario genere, anche horror, come “Lake placid” (1999) e “The Grudge” (2004).

Più recentemente Bill Pullman è apparso in “Phoebe in Wonderland” (2008), film presentato al Sundance Film Festival.
 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine