Asia Argento

Asia Argento
Cognome Argento
Nome Asia
Nome Anagrafe Asia Aria Anna Maria Vittoria Rossa Argento
Data di Nascita 20/09/1975
Luogo di nascita Roma, Italia
Segno Zodiacale Vergine

Nasce a Roma il 20 settembre del 1975 con un nome davvero curioso, Asia Aria Anna Maria Vittoria Rossa Argento. E’ attrice, regista e fotografa.

Figlia di Dario Argento, famoso regista horror, e di Daria Nicolodi, attrice di Firenze, ha anche una sorella attrice di nome Fiore.

Esordisce nel 1984 all’età di nove anni in una produzione televisiva Sogni e bisogni per la regia di Sergio Citti.

Nel 1988 è la protagonista del film Zoo per la regia di Cristina Comencini.

Nel 1989 è la volta di Nanni Moretti che la dirige al suo fianco nel film Palombella Rossa. Tra il 1989 e il 2007 prende parte a quattro film horror diretti dal padre Dario: Trauma, La sindrome di Stendhal, Il fantasma dell’Opera e La terza madre.

Nel 1992 viene molto apprezzata nel film di Michele Placido Le amiche del cuore, nel ruolo di Simona figlia succube e tormentata di un padre incestuoso.

Mentre nel 1994 vince il David di Donatello e il Ciak d’Oro per la sua prestazione, nelle vesti di Arianna fragile e determinata ragazza paraplegica, in Perdiamoci di vista di e con Carlo Verdone.

Nel 1996 ottiene il secondo David di Donatello per Compagnia di viaggio di Peter Del Monte in cui svolge il ruolo di Cora, pedinatrice di un vecchio vagabondo attraverso l’Italia.

L’anno seguente è la simpatica rapinatrice di Viola bacia tutti di Giovanni Veronesi mentre nel 1998 inizia la sua carriera internazionale partecipando a New Rose Hotel di Abel Ferrara.

Tra la Francia e gli USA prede parte a I miserabili di José Dayan nella parte della sfortunata Eponime, e per la regia di Rob Cohen in xXx.

Il 1994 è l’anno del suo debutto alla regia col cortometraggio Prospettive facente parte del collettivo DeGenerazione collaborando anche con la poetessa e musicista statunitense Erzsebet Beck.

Nel 1999 cura le regia del videoclip La tua lingua sul mio cuore dei Royalize opzionato al Festival di Locarno.
Nel 2000 cura la regia del suo primo lungometraggio Scarlet Diva e nel 2004 del secondo Ingannevole è il cuore più di ogni altra cosa.

Scrittrice di poesie e racconti, cantante e regista di molti videoclip di Loredana Bertè.


 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine