Angelina Jolie

Angelina Jolie
Cognome Jolie
Nome Angelina
Nome Anagrafe Voight, Angelina Jolie
Data di Nascita 04/06/1975
Luogo di nascita Los Angeles, California, U.S.A.
Segno Zodiacale Gemelli

Nasce a Los Angeles, il 4 giugno 1975. È attrice e anche produttrice cinematografica.

È la figlia dell’attore Jon Voight e dell’attrice statunitense Marceline Bertrand. Dalla madre Angelina ha ereditato il fascino, l’umiltà e la capacità di prendesi a cuore le esistenze delle persone meno fortunate, da qui si può capire il suo impegno, assieme al marito Brad Pitt, per le popolazioni più povere del continente africano.

Infatti è testimone dell’UNHCR e ha ricevuto anche la cittadinanza cambogiana come onorificenza per il suo impegno civile. La sua carriera cinematografica è segnata da molti film, molti cortometraggi e video musicali per artisti del calibro di Lanny Cravitz, Meat Loaf, Antonello Venditti e i Rolling Stones.

Entra alla scuola di recitazione di Lee Srasberg all’età di 11 anni grazie alla scelta della madre e una volta intrapresi e conclusi gli studi di recitazione approda nel mondo del cinema partecipando a moltissime produzioni, quali ad esempio la famosissima serie di Tomb Raider, il recente The Good Shepherd per l’esordio di De Niro come regista, oppure l’intenso thriller Il collezionista di ossa al fianco di Denzel Washington ma soprattutto non si può non menzionare la grande e memorabile prova attorale sostenuta in Ragazze interrotte (1999) per la regia di James Mangold, con la quale Angelina Jolie si aggiudica il Premio Oscar per la miglior attrice non protagonista.

In questo film riesce a dar vita al personaggio di una ragazza border-line che si trova a scappare dall’istituto di cura in cui si trova con una sua compagna (Winona Rider), il film prosegue in un vortice di drammaticità e suspence in cui Angelina sostiene perfettamente la sua interpretazione mostrandosi assolutamente padrona dei registri tragico e drammatico con cui affrontare il personaggio.

La sua carriera cinematografica può considerarsi ad alti livelli per le performances a cui ha abituato pubblico e critica, senza però dimentica che è figlia d’arte e questo in qualche modo aiuta.


 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine