Simon Konianski

Simon Konianski
Titolo Simon Konianski
Titolo Originale Simon Konianski
Categorie commedia
Attori Popeck
Abraham Leber
Irène Herz
Ivan Fox
Jonathan Zaccaï
Judka Herpstu
Marta Domingo
Nassim Ben Abdeloumen
Registi Micha Wald
Anno 2009
Minuti 100
Nazione Belgio, Francia, Canada
Copyright Versus Production

Trama e Recensione : Simon Konianski

Simon è un uomo abbastanza svogliato di oltre trent’anni e con un bambino da crescere, figlio suo e della sua ex moglie, una bizzarra ballerina. Simon è un ebreo che non vuole essere etichettato come tale ma piuttosto vivere una vita traquilla.

Non avendo molti soldi a disposizione Simon va a vivere con il bambino a casa del padre, un ex deportato ebreo che vive nella campagna belga e il cui passato doloroso ha segnato profondamente il suo carattere. Simon non ha un buon rapporto con il padre, ma alla sua morte egli dovrà per forza confrontarsi con le sue origini ebraiche e scoprirà un segreto: una prima moglie accanto alla quale voleva il padre voleva essere seppellito.

Simon decide così di partire alla volta di Lublino per comprendere meglio il desiderio del padre. Non avendo i soldi per il biglietto aereo, parte dal Belgio in macchina in compagna del figlioletto e di una coppia di zii. Arrivati a destinazione, Simon si confronterà con la comunità ebraica locale e questo determinerà un’evoluzione nel suo animo.

Attraverso una storia quasi comune, il regista esplora temi e nodi fondamentali della cultura ebraica mettendo in contrapposizione la fervente fede e l’attaccamento alla propria cultura della vecchia generazione con l’approccio più freddo e distaccato della nuova generazione di ebrei.

“Simon Konianski” è un film impegnato ma piacevole, dove non manca l’ironia e la stravaganza del protagonista che cercano di sdrammatizzare un tema così impegnativo e difficile.

Trailer : Simon Konianski

Il trailer di Simon Konianski non ancora disponibile.
 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine