Sbirri

Sbirri
Titolo Sbirri
Titolo Originale Sbirri
Categorie drammatico
azione
Attori Alessandro Sperduti
Luca Angeletti
Raoul Bova
Simonetta Solder
Registi Roberto Burchielli
Anno 2009
Minuti 0
Nazione Italia
Copyright Non Disponibile

Trama e Recensione : Sbirri

Matteo Gatti è un bravo giornalista televisivo che non esita ad imbattersi in reportage “pericolosi” che mettono in luce malefatte e intrighi di carattere pubblico.

La sua vita viene sconvolta da un tragedia familiare. Il figlio adolescente, in gita a Milano, assume una pastiglia di ecstasy e morirà pochi giorni dopo. Matteo convince il suo direttore a realizzare un reportage sul traffico di stupefacenti nella capitale lombarda.

Il giornalista dovrà fingere di essere un agente delle Squadra Speciale della polizia di Milano e, grazie ad un cameraman, riuscirà a riprendere quanto accade per le vie metropolitane.

Il film è quasi un documentario, un atto di coraggio nel parlare di un problema molto serio e diffuso tra i giovani – l’uso e l’abuso di stupefacenti, in contrasto con il lavoro quotidiano – realmente ripreso e non costruito - di chi cerca di ostacolare e arginare questa nefasta “tendenza” giovanile.

Raul Bova è decisamente all’altezza del suo personaggio, improvvisando e infiltrandosi veramente nella Polizia di Milano e dando così al film quel tocco di real-movie che lo rende davvero affascinante.

Trailer : Sbirri

Il trailer di Sbirri non ancora disponibile.
 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine