La bocca del lupo

La bocca del lupo
Titolo La bocca del lupo
Titolo Originale La bocca del lupo
Categorie drammatico
documentario
Attori Mary Monaco
Vincenzo Motta
Registi Pietro Marcello
Anno 2009
Minuti 68
Nazione Italia
Copyright Indigo Film, Fondazione San Marcellino, L'Avventurosa Film

Trama e Recensione : La bocca del lupo

“La bocca del lupo” è un film ambientato a Genova. È la storia d’amore di Vincenzo e Mary. Vincenzo è un ex-carcerato di origine siciliana che ha scontato una pena decennale; durante la detenzione ha conosciuto Mary, un transessuale sensibile e gentile. I due si sono follemente innamorati e Mary ha aspettato pazientemente per oltre vent’anni che Vincenzo uscisse dal carcere.

Il film racconta la loro storia d’amore dall’incontro in carcere, alla scoperta del reciproco amore e della loro vita lontani fatta di una tenera “corrispondenza” di musicassette su cui incidevano la loro voce piuttosto che scrivere lunghe lettere.

Il racconto riprende con l’inizio della loro umile vita insieme, quando Vincenzo esce dal carcere. Una vita povera, ma dignitosa fatta di stenti economici e pregiudizi della società che trova un aiuto fidato nell’opera della Fondazione San Marcellino di Genova (committente del film), una compagnia di gesuiti che dal 1945 rivolge in silenzio la propria attenzione e sostegno al mondo di emarginati e senzatetto del capoluogo ligure.

Il film racconta quindi la storia d’amore, le ambizioni non soddisfabili, il loro sogno di avere una casa in campagna, lontana dalla città e da cui si può ammirare il mare e la loro semplice quotidianità, comune a tante altre persone in una Genova che cambia volto con il passare del tempo.

Il film, diretto da Pietro Marcello, assume la forma del documentario: guarda ai margini della società senza però cadere nel paternalismo classico, descrive i vicoli vicino al porto di Genova e l’opera tacita dei gesuiti, infine offre feedback e scene che sembrano uscire dagli archivi storici della città.

Lo stile è diretto e semplice, non si usa un linguaggio ampolloso e prolisso, ma piuttosto si prediligono espressioni popolari e colloquiali che riescono a evidenziare meglio le immagini che scorrono dinanzi allo spettatore, riuscendo così a trascinarlo attivamente nelle vicende di Vincenzo e Mary.
Il film “La bocca del lupo” ha vinto il premio del ventisettesimo festival del cinema di Torino ed è ispirato al romanzo ottocentesco di Remigio Zen.

Trailer : La bocca del lupo

Il trailer di La bocca del lupo non ancora disponibile.
 
 
 

Ti Piace Canali

 

Ti Piace vetrine